Il museo

Storia Museo

Con il nome di Fortezze Medicee si indica la complessa architettura militare voluta da Cosimo I a difesa della città medicea di Portoferraio. Forte Falcone sorge nella parte più alta del centro storico di Portoferraio (a 79m s.l.m.); insieme a Forte Stella e alla Torre della Linguella rappresenta l’antico sistema difensivo di Portoferraio.

Il Forte, ideato da Giovan Battista Belluci di San Marino e diretto nella realizzazione da Giovanni Camerini nel 1548, è caratterizzato da una struttura irregolare molto imponente e la vista di cui si gode da questa posizione, con bellissimi scorci panoramici sul mare e sul porto, rende il luogo molto suggestivo. Rimasto parzialmente incompleto in alcuni suoi punti, venne ultimato soltanto nel 1701.

A seguito di un primo intervento di restauro, realizzato nel 1994, viene aperto un percorso di 500 m lungo i bastioni; in seguito, nel 2011 viene aperto ai visitatori anche il bastione d'attracco verso terra e il Forte Falcone. Seguendo i camminamenti che costeggiano il perimetro del forte, si giunge al fronte di mare dove la scogliera a picco costituisce una difesa naturale e insormontabile.

Il terrapieno raggiungibile da una piccola scala sulla sinistra è circondato da archi e locali con volta a botte o crociera usati un tempo come piccoli magazzini o prigioni. Sulla destra un tunnel, oggi chiuso, porta a un camminamento che arriva fino alla Spiaggia delle Ghiaie. Delle quattro garitte che scandivano gli angoli del Forte sono rimaste solo due: quella a nord-est con ben conservata la croce dei Lorena, e quella a sud-ovest, ricostruita nel dopoguerra. Il fabbricato centrale del forte fu costruito per la Marina Militare negli anni quaranta del novecento.

Collezioni

Il Forte ospita al suo interno diverse mostre che hanno assunto carattere di permanenza.

Al piano terra, a partire dal 2017, è possibile visitare le gallerie dell'ex Comando Dicat della Seconda Guerra Mondiale; in questi locali, che mantengono ancora la loro struttura originaria, sono esposti reperti della Marina Militare e riproduzioni delle divise del periodo.

Sempre al piano terra, una saletta è stata inoltre dedicata all'esposizione di alcune fedeli riproduzioni delle divise di epoca Napoleonica.

Al piano superiore si trova la mostra su Cosmopoli - Portoferraio medicea. La mostra, inaugurata nel 2013, si sviluppa lungo cinque sale raccontando la storia della città medicea attraverso dipinti, documenti e cartine, a partire dalla fondazione nel 1549 fino ad arrivare agli inizi del 1700.

Dal 2017 è presente anche una sezione dedicata alle opere in ceramica donate dall’artista Italo Bolano.

Biglietti

La Cosmopoli Card permette di visitare con un unico biglietto: Fortezze Medicee, Forte Falcone, Teatro dei Vigilanti - R. Cioni, Area archeologica della Linguella, Villa Romana delle Grotte, Pinacoteca Foresiana, Mostra multimediale "L'Esilio dell'Aquila".

  • Intero: 14,00 €
  • Ridotto: 12,00 € (da 9 a 18 anni, studenti, over 70)
  • Famiglie: 10,00 € (minimo 3 paganti)
  • Gruppi: 10,00 € (oltre 20 paganti)
  • Promozione Sport & Cultura:  5,00 € (riservato ad associazioni sportive del territorio)
  • Residenti nei Comuni dell'Elba: 5,00 € (escluso residenti nel Comune di Portoferraio)
  • Solo visita Fortezze e Forte Falcone Ridotto: 5,00 € (esclusivamente per gruppi organizzati oltre 20 persone).

Virtual tour